ESAME BATTERIOLOGICO, TAMPONE VAGINALE

E’ un prelievo della secrezione vaginale, eseguito solitamente con un tamponcino di cotone tipo “cotton fioc” dopo aver esposto la vagina con uno speculum. Nelle pazienti che non hanno mai avuto rapporti sessuali può essere fatto anche senza lo speculum, introducendo in vagina direttamente il tamponcino. Serve ogni qualvolta si voglia approfondire un problema di infiammazioni/infezioni genitali, nello screening delle malattie sessualmente trasmesse, per controllare l’esito di una terapia antibiotica oppure come screening di gravidanza nell’ultimo trimestre, poco prima del parto, per individuare lo Streptococco beta emolitico che se non trattato può causare infezioni al neonato. Nel caso di risultato positivo l’esame prevede anche un “antibiogramma” che sarebbe il test di sensibilità dei vari farmaci antibiotici nei confronti del germe presente, dandoci pertanto la possibilità di scegliere il farmaco più efficace.