MEDICINA ESTETICA

La medicina ad indirizzo estetico è una disciplina che dispone di molteplici tecniche per migliorare l'aspetto dei pazienti che ne usufruiscono.

Negli ultimi anni è cresciuta la necessità di diminuire l'invasività delle procedure e di sviluppare tecniche che mirino a ripristinare la corretta fisiologia della pelle ed i volumi del volto.

Questo tipo di approccio tende a procrastinare l'utilizzo di tecniche chirurgiche, ove possibile, ed ovviamente prevede un percorso terapeutico che medico e paziente fanno assieme fino a raggiungere il risultato desiderato.

La ricerca di prodotti riassorbibili garantisce sia la reversibilità, e di conseguenza la sicurezza, sia la miglior integrazione della tecnica in un sistema dinamico come di fatto è l'organismo umano.

I trattamenti sono personalizzati sulla base del tipo di inestetismo da trattare e dalle aspettative della paziente: l'esperienza ed i consigli dello specialista sono necessari per ottimizzare i risultati nel rispetto della naturalezza.

La mia filosofia personale è di selezionare e modulare tecniche consolidate nel rispetto della fisionomia dei pazienti.

Il trattamento non si esaurisce solo nello studio professionale, vi sono molteplici accortezze per continuare a promuovere effetti positivi a domicilio.

Stili di vita sani si evidenziano sulla salute del corpo ed un corpo più sano svolge meglio le proprie funzioni apparendo anche più bello.

Utilizzare i giusti prodotti cosmetici e le giuste protezioni solari permette di mantenere più a lungo i risultati ottenuti.

I trattamenti sono dunque frutto di una sinergia tra miglioramento dell'inestetismo e prevenzione.

NOVITA’ - I FILI RIASSORBIBILI BIORISTRUTTURANTI  JBP V-lift.

Sono fili in materiale riassorbibile (il cui utilizzo è consolidato in chirurgia) e sviluppati per un loro utilizzo in medicina estetica.

Vengono utilizzati per ristrutturare la matrice della pelle.

L'effetto si esplica a partire dalla terza settimana e sarà evidente fino a 12 mesi dopo il trattamento.

Tale trattamento migliora la tonicità e la compattezza della cute.

Vi è anche un effetto liftante ma è solo una conseguenza della stimolazione e non un'azione diretta del filo. 

E' inoltre possibile utilizzare contestualmente una tecnica combinata con la rivitalizzazione cutanea per ottimizzare gli effetti.