PREVENZIONE ONCOLOGICA

Prevenire è meglio che curare, come recita il vecchio adagio; purtroppo in campo medico a volte non è possibile prevenire, ma risulta fondamentale la precocità della diagnosi.

La prevenzione risulta efficace nei confronti del tumore del collo uterino tramite la semplice esecuzione del PAP test, infatti la comparsa di una lesione precancerosa precede l'inizio del cervicocarcinoma di almeno 5 anni, dando quindi la possibilità di intervenire prima che questo avvenga.

L'esecuzione periodica della visita ginecologica associata all’ecografia transvaginale permette nella stragrande maggioranza dei casi il riconoscimento di alterazioni a carico degli organi genitali che possono far sospettare l'insorgenza di una lesione tumorale precocemente, e quindi un intervento chirurgico con più alte probabilità di essere risolutivo.